Menu

Sicurezza alimentare per il bambino: Introdurre cibo in sicurezza nella dieta del bambino

Sebbene nel complesso introdurre il tuo bambino ai cibi solidi sia divertente per entrambi, vi sono alcuni punti sulla SICUREZZA DEGLI OMOGENEIZZATI da tenere in conto perché potrebbero rappresentare un pericolo per il tuo piccolo:

Esiste il rischio di soffocamento

  • Non lasciare mai il tuo bambino da solo mentre mangia e tienilo sempre d’occhio, ancora di più mentre mangia cibi che potrebbero risultare difficili da masticare come carote crude, fettine di mela o chicchi d’uva interi.
  • Controlla di aver rimosso parti come le budella dalle salsicce e ossi e lische da carne o pesce.
  • Vale la pena familiarizzare con cosa fare in caso di emergenza.

Le allergie non sono escluse

  • Se hai una storia di eczema, asma o febbre da fieno in famiglia, è particolarmente consigliabile allattare al seno per i primi sei mesi, così da ridurre il rischio di allergie.
  • Quando inizi a introdurre nuovi alimenti, fallo aggiungendone uno alla volta, in modo da individuare qualsiasi reazione eventualmente occorsa. Questo è specialmente importante nell’introduzione di allergeni comuni quali latte, uova, grano, frutta secca e pesce.
  • Se il tuo bambino mostra segni di una qualsiasi reazione, consulta un medico

Il miele non è l’alimento PIÙ INDICATO per i bambini sotto i 12 mesi

  • Sarà pure naturale e gustoso, ma può causare botulismo nei bambini al di sotto di un anno di età.
Lavare la verdura

L’IGIENE DEI PRODOTTI ALIMENTARI È IMPORTANTISSIMA

  • Lavati sempre le mani prima di preparare da mangiare e controlla che le mani di tuo figlio siano pulite prima dei pasti, soprattutto dopo tutto quel gattonare...
  • Pulisci superfici e stoviglie prima di utilizzarle. Se stai preparando della carne cruda, tieni un tagliere che utilizzerai solo per la carne.
  • Anche se ne sarai tentata vedendo tutto quel cibo sprecato, non riutilizzare i cibi che il tuo bimbo ha lasciato per un’altra pappa poiché potrebbe fargli male al pancino.
  • Lava e sbuccia sempre frutta e verdura.
  • Copri sempre la carne cruda e la carne cotta e tienile sempre lontano l’una dall’altra e dagli altri alimenti in frigo.
  • Il cibo già cotto deve essere riscaldato solo una volta e buttato nel caso in cui non fosse consumato.
  • Accertati che il cibo si sia raffreddato prima di metterlo in freezer e lascialo scongelare completamente una volta tolto dal freezer prima di cucinarlo.
  • Nel riscaldarlo, assicurati che sia ben caldo in ogni sua parte e poi fallo raffreddare bene prima di darlo al bambino (sì, lo sappiamo che può sembrare strano soffiare su qualcosa che hai appena riscaldato ben bene!).

Da dove comincio con l’introduzione dei cibi solidi al mio bambino?

Cosa devo comprare prima di introdurre il mio bambino ai cibi solidi?

sono tanti i segnali dei bambini quando vogliono dirti che sono pronti a sperimentare...
Continua a leggere

Ci risulta che ti trovi in un Paese diverso Cambia sito?

Ignora